Cosa vedere a Rimini e dintorni durante le vacanze estive? Un mare di sorprese!

Ecco tutti i monumenti di Rimini da non perdere, i consigli dei veri romagnoli e le alternative formato famiglia con i parchi divertimento

C’è un luogo dove le tue vacanze diventano magiche, un luogo accarezzato dal blu intenso del mare adriatico e dal verde brillante della Val Marecchia alle sue spalle: ecco cosa vedere a Rimini e dintorni! Grazie alla nostra formula in camera e colazione puoi vivere tutte le più belle esperienze che la Romagna ti offre. Ecco quindi tutti i nostri consigli da veri local, quei segreti da rumagnùl!

Sia che tu ami la cultura, la natura incontaminata o la storia antica, ti regaliamo mille idee per rendere ancora più belle le tue vacanze. Viaggi insieme ai bimbi? Non perderti tutti i Parchi Divertimento della Riviera Romagnola, a pochi minuti dall’hotel. Curioso? Allora iniziamo subito!

RIMINI E IL CENTRO STORICO: FASCINO ANTICO E MOLTO DI PIÙ

Anche in vacanza ci sono giornate speciali: se per una volta non hai voglia di spiaggia e tintarella, o magari qualche nuvola ti sorprende… è l’occasione perfetta per farti un regalo! Goditi una passeggiata tranquilla in città e scopri cosa vedere in centro a Rimini. È un luogo di infinita ricchezza: respira il fascino medievale unito alla costante innovazione dei beni culturali, per un’esperienza d’avanguardia. Ecco tutti i monumenti da visitare in centro a Rimini:

  • Piazza Tre Martiri e Piazza Cavour – i due cuori pulsanti del centro storico. Piazza Tre Martiri è ampia e luminosa, da lì si snodano le vie principali della città (anche quella che ti porta all’Arco). Piazza Cavour invece ospita il maestoso Teatro Galli e la Fontana della Pigna, rappresenta ad oggi il cuore della Rimini più giovane e fresca grazie ai suoi locali.
  • Teatro Galli – una perla di bellezza da poco restaurato, per riportare alla luce il suo antico fascino. La struttura di archi e mattoni regna su Piazza Cavour, attirando verso sé lo sguardo. All’interno c’è anche un’esposizione dei reperti archeologici scoperti durante gli scavi.
  • Castel Sismondo – appena dietro al teatro, ti accoglie una fortezza incredibile che prende il nome da Sismondo Malatesta. Ad oggi questa rocca è circondata da un parco moderno e minimale, che ne esalta ancora di più l’imponenza. All’interno veri tesori di storia antica.
  • Arco d’Augusto – sin dal 27 a.C simboleggia la porta d’entrata a sud della città di Rimini, trionfale ed imponente. Nel corso della sua storia si è arricchito di nuovi dettagli ma ancora oggi si possono scorgere le meravigliose decorazioni in basso rilievo ad occhio nudo.
  • Tempio Malatestiano – anche questo costruito su ordine di Sismondo Malatesta, è un vero scrigno d’arte. Ospita infatti un’opera d’inestimabile valore: il Crocifisso di Giotto dietro l’altare. La facciata esterna è ricca di dettagli e decorazioni create da Piero della Francesca.
  • Domus del Chirurgo – chiudi gli occhi e immagina la bellezza dell’antico Impero Romano… in questo scavo archeologico riportato alla luce in Piazza Ferrari trovi antichi resti romani uniti a quelli di un cimitero medievale. Moltissimi utensili medici sono stati ritrovati in questo punto, che poi hanno determinato il nome del monumento.
  • Ponte di Tiberio e Borgo San Giuliano – partendo da Piazza Cavour, una passeggiata dritta ti accompagna al Ponte di Tiberio. La costruzione romana è in pietra d’Istria, circondata da un moderno parco alle porte del Borgo San Giuliano che diede i natali al regista Federico Fellini.

 

I MITI E LE LEGGENDE DEI BORGHI MEDIEVALI IN VALMARECCHIA

Un entroterra strepitoso ti accoglie durante quelle giornate dove respirare aria pulita, salire in quota e godersi la brezza fresca dall’appennino. I borghi della Valmarecchia nascondono molti segreti: antichi miti e leggende arricchiscono i tuoi momenti nella natura incontaminata. Nelle limpide giornate estive puoi vedere alcuni dei promontori più famosi direttamente dal tuo terrazzo in hotel. A San Marino passeggi attraverso l’antica repubblica delle libertà, San Leo ti lascia senza fiato con le storie dai Montefeltro a Cagliostro, il Castello di Gradara ti fa innamorare di Paolo e Francesca. Se sei uno sportivo, portati le scarpe giuste e regalati un trekking: segui i percorsi tracciati e raggiungi a piedi i piccoli paesi che si affacciano sul mare. Montebello, l’Eremo di Saiano, Pietramura e San Leo…

 

I PARCHI DIVERTIMENTO DELLA RIVIERA ROMAGNOLA: SALE L’ADRENALINA!

Vuoi fare un regalo ai bimbi e organizzare attività super divertenti in vacanza? Noi romagnoli siamo specialisti nel divertimento di tutta la famiglia: mille idee per un mare di avventure, una per ogni giorno! Proprio vicino all’Hotel Milanese trovi il parco Italia in Miniatura e a pochi minuti si continua con Fiabilandia, Oltremare, l’Acquario “Le Navi” di Cattolica, Aquafan, Mirabilandia e il suo vicino Zoo Safari. Pronto per l’adrenalina delle montagne russe?